Come e dove per trovarsi in mezzo ai lupi

Ed eccomi qua, ho atteso la fine del mese per scrivere questo ultimo articolo un po’ perché ho avuto poche avventure fotografiche abruzzesi e un po’ perché è stato un mese in cui molte cose, se non tutto, mi sono andate storte: trovarsi un pelucchio che sembra un insetto dentro il mirino della propria reflex professionale, in posizione perfettamente centrale, non è una cosa esattamente piacevole per nessun fotografo, sebbene la mia reflex sia ancora in garanzia, anche perché di centri Canon in Italia non ce ne sono molti e spedire significa sempre correre dei rischi. Ma cosa ben peggiore, e di acqua sotto i ponti per farmi dimenticare il dolore ce ne vorrà molta, è la scomparsa della mia amata Leyla, piccola pappagallina “inseparabile” (agapornis roseicollis), morta tra le mie mani a detta del veterinario per un problema di ritenzione dell’uovo. E’ stata protagonista di alcuni miei scatti e quello che vedete sotto è stato  venduto anche all’estero tramite agenzie di microstock.

Leyla

“Leyla con questa tua simpatica posa continuerai a farti vedere, di tanto in tanto, nel mondo”

Concludo questa breve introduzione col dire che io non credo nel paradiso ma che la penso a tal proposito esattamente come colui che è stato forse il miglior  entomologo italiano, cioè Giorgio Celli, che disse:

« Se il Paradiso esiste è giusto che sia popolato di animali. Ve lo immaginate un Eden senza il canto degli uccelli, il garrire delle rondini, il belare delle caprette e l’apparire del buffo e curioso musetto di un coniglio? Di sicuro nel mio Paradiso ideale non possono non echeggiare miagolii da ogni angolo. Il festoso abbaiare di cani che giocano finalmente sereni. »
(Giorgio Celli)

Se ora torniamo al titolo di questo articolo vi starete forse chiedendo come si fa a ritrovarsi in mezzo ai lupi, bé, è semplice: basta andare alla Fortezza di Civitella  del Tronto nelle date in cui è prevista la “Visita guidata Wild”; se seguite la pagina Facebook della Fortezza saprete certamente le prossime date, altrimenti son sotto riportate: 

18 maggio, ore 10:00

6 luglio, ore 10:00

26 luglio, ore 18:00

10 agosto, ore 10:00

19 agosto, ore 18:00

Dunque, siccome in questo mese per quel che mi riguarda la fortuna è stata più cieca del solito mentre come sempre la sfiga ci vede benissimo, quando sono partito per la fortezza il meteo era uggioso ma non piovoso, poi, appena tutti sono entrati pagando il biglietto (15 euro per gli adulti) e attendevamo solo l’inizio della visita che succede??? Piove a dirotto!!! Normalmente l’evento sarebbe stato annullato se non fosse che era strapieno di gente già tutta ammassata nei pochi spazi coperti disponibili. C’è da dire che normalmente per me non è un problema il brutto tempo se ho una macchina fotografica in mano, molti fotografi affermati hanno realizzato foto famose con un brutto tempo; sebbene io non sia famoso né aspiri a diventarlo, la storia non cambia: ho fatto molte foto bellissime sotto un tempo pazzesco, un meteo brutto non è necessariamente un male ma un’opportunità per creare foto diverse dal solito (o almeno così la deve vedere chi ama la fotografia).pioggia fortezza civitella

Ne è scesa davvero tanta di acqua

pioggia civitella

Dite di no ??

bagnati fracichi

Ma se dico che un meteo brutto è un’opportunità starete pensando (c’è poco da fare, mi piace prevedere quello che pensate) che tanto male non è andata, ma se vi dico che eravamo in 30 in una piccola stanza con i lupi e con i rapaci chiusi in gabbia, fatti uscire praticamente uno ad uno perché sotto la pioggia battente non potevano volare, capirete perché l’esperienza non mi ha molto soddisfatto.

Lupo in fortezza

 

Ehh si cucciolone, non hai potuto scorrazzare tanto!

Quindi cosa si fa in una giornata simile per isolare i soggetti da tutta le gente intorno?? Si aspetta che l’evento finisca e ci si piazza in punti in cui passeranno gli unici protagonisti fotografabili senza l’intrusione delle persone.

Lupi in fortezza IMG_5407 IMG_5410 IMG_5422 IMG_5448

E questo è tutto!!!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...