Il Parco delle Sorgenti Sulfuree del Lavino

_J1A3515

Siamo nel comune di Scafa, un piccolo paese di meno di 4 mila anime nella provincia di Pescara che, oltre ad avere al suo interno la famosa Oasi WWF del Lago di Alanno, ospita un parco molto interessante, con giochi per bambini, un campetto da calcio, un laghetto. Sembrerebbe un parco come tanti altri se non fosse che all’interno ci sono delle vere e proprio sorgive, ovvero dei buchi nel terreno da cui scaturisce acqua sulfurea, quindi non la solita acqua inodore e incolore (o azzurra quando riflette il cielo).

 

_J1A3516

Ingresso del parco

L’acqua è di un colore turchese e all’inizio, per via delle acque sulfuree, sentirete un odore di acido solfidrico, o semplicemente come direbbe qualcuno di “uova marce”, ma si fa subito l’abitudine e oltretutto fa bene respirarlo.

_J1A3587

Un bell’impatto visivo che ne dite ??

All’interno del parco ci sono diversi ponticelli in legno che permettono di attraversare le acque e il laghetto che si viene a formare, inoltre percorrendo un sentiero si puo’ arrivare a un vecchio mulino. Alcune delle acque sulfuree vanno a sfociare in un fiume lì vicino, altre invece vengono incanalate tramite delle paratoie per mandarle verso il mulino.

_J1A3527 

Acque sulfuree che si riversano nel fiume

_J1A3607

Una paratoia che si incontra lungo il sentiero per il vecchio mulino

_J1A3517

Uno dei ponticelli

_J1A3519

Da notare il colore turchese dell’acqua

_J1A3603

L’acqua che giunge al vecchio e rotto mulino, dove non c’è più alcuna pala da far girare.

_J1A3600

Il mulino è chiuso a chiave e quindi non visitabile, ma la porta aveva una fessura che mi ha permesso di infilare la fotocamera con il braccio e questo è l’interno

_J1A3597

La facciata del vecchio mulino

Ultima modifica

La foto sopra è un particolare catturato da una sorgiva, foglie secche galleggianti con colori creati dai componenti chimici dell’acqua sulfurea, anidride carbonica, calcio, cloruri e chissà cos’altro.

Vi consiglio vivamente di visitare questo posto magari con la primavera alle porte o in autunno, in estate è comunque molto bello, ma pieno zeppo di zanzare.

Alla prossima!!!!!!

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...